server-side

client-side
20 Novembre 2014
AJAX
20 Novembre 2014

Nelle reti informatiche con architettura client-server, il termine server-side indica le attività svolte dal server, che si contrappongono alle (e si integrano con) attività client-side.

Con il termine server si intende una procedura software, che viene eseguita su una macchina remota che viene solitamente definita server per estensione.

Applicando il concetto ad internet, le attività server-side sono, ad esempio:

  • Fornire al client (browser) pagine che vengono creare dinamicamente in siti sviluppati, appunto, facendo uso di linguaggi di programmazione server-side come PHP (i siti sviluppati con WordPress, tanto per fare un esempio)
  • Gestire l’interfacciamento con il database, ovvero la base dati che viene usata per immagazzinare dati e per fornirli ad una procedura che ne faccia richiesta

Molte applicazioni web moderne fanno largo uso di programmazione client-side, che sposta quindi parte del lavoro sul client, riducendo l’attività del server, che non viene più coinvolto nella creazione dinamica di pagine (compito che viene svolto dal browser che esegue codice JavaScript). In questa tipologia di applicazioni, le attività server-side si limitano dunque all’interfacciamento con il database solitamente mettendo a disposizione del client uno o più web services.

Roberto Mannelli
Roberto Mannelli
co-fondatore di MM Studio. Sviluppatore web e programmatore. Profondamente appassionato di tecnologia e di web da sempre.

Comments are closed.